Gestione degli Allergeni

La conoscenza della composizione degli alimenti è fondamentale per proteggere i clienti dagli allergeni alimentari.

Reazioni pericolose per la vita possono essere innescate una volta che si verifica una grave allergia alimentare. Quindi, è della massima importanza che le persone coinvolte nella produzione e nella preparazione degli alimenti abbiano una formazione adeguata sugli allergeni. La direzione e il personale impegnato nelle imprese alimentari devono avere una comprensione completa dei processi e dei prodotti di cui sono responsabili. Comunicare i rischi degli allergeni al personale dell’azienda ed eventualmente ai clienti che sono inclini a reazioni allergiche a causa di certi alimenti è fondamentale per evitare qualsiasi problema di salute.

Attraverso CALCMENU, le aziende coinvolte nell’industria alimentare possono facilmente identificare gli allergeni alimentari nelle loro rispettive attività, aumentando così le loro capacità di gestione del rischio allergeni. CALCMENU vi fornirà le migliori informazioni su quali sono i 14 allergeni di cui dovete essere consapevoli, che sono:

Gluten allergen icon

Cereali

Cereali contenenti glutine, cioè: grano, segale, orzo, avena, farro, kamut o i loro ceppi ibridati e prodotti derivati, tranne: sciroppi di glucosio a base di grano, incluso destrosio; maltodestrine a base di grano; sciroppi di glucosio a base di orzo; cereali utilizzati per la fabbricazione di distillati alcolici, incluso l’alcol etilico di origine agricola;

Nut allergen icon

Frutta a guscio

Frutta a guscio, vale a dire: mandorle (Amygdalus communis L.), nocciole (Corylus avellana), noci (Juglans regia), noci di acagiù (Anacardium occidentale), noci di pecan [Carya illinoinensis (Wangenh.) K. Koch], noci del Brasile (Bertholletia excelsa), pistacchi (Pistacia vera), noci macadamia o noci del Queensland (Macadamia ternifolia), e i loro prodotti, tranne per la frutta a guscio utilizzata per la fabbricazione di distillati alcolici, incluso l’alcol etilico di origine agricola.

Soybean allergen icon

Soia

Soia e prodotti a base di soia, tranne: olio e grasso di soia raffinato ; tocoferoli misti naturali (E306), tocoferolo D-alfa naturale, tocoferolo acetato D-alfa naturale, tocoferolo succinato D-alfa naturale a base di soia; oli vegetali derivati da fitosteroli e fitosteroli esteri a base di soia; estere di stanolo vegetale prodotto da steroli di olio vegetale a base di soia.

Fish allergen icon

Pesce

Pesce e prodotti a base di pesce, tranne: gelatina di pesce utilizzata come supporto per preparati di vitamine o carotenoidi; gelatina o colla di pesce utilizzata come chiarificante nella birra e nel vino.

Sulphite allergen icon

Anidride solforosa e solfiti

Anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/litro in termini di SO2 totale da calcolarsi per i prodotti così come proposti pronti al consumo o ricostituiti conformemente alle istruzioni dei fabbricanti.

Milk allergen icon

Latte

Latte e prodotti a base di latte (incluso lattosio), tranne: siero di latte utilizzato per la fabbricazione di distillati alcolici, incluso l’alcol etilico di origine agricola; lattiolo.

Mollusks allergen icon

Molluschi

e prodotti a base di molluschi

Crostacei

e prodotti a base di crostacei

Lupin allergen icon

Lupini

e prodotti a base di lupini

Peanut allergen icon

Arachidi

e prodotti a base di arachidi

Celery allergen icon

Sedano

e prodotti a base di sedano

Mustard allergen icon

Senape

e prodotti a base di senape

Sesame seeds allergen icon

Semi di sesamo

e prodotti a base di semi di sesamo

Egg allergen icon

Uova

e prodotti a base di uova

Sia il Regno Unito che gli Stati Uniti hanno messo in atto le loro pratiche di gestione del rischio allergeni in modo che le aziende siano guidate correttamente. Su entrambi i livelli, CALCMENU ha imparato a determinare gli allergeni alimentari e ha un sistema tecnologico avanzato per avvisare le persone che sono coinvolte nella produzione alimentare (cioè manager, chef e personale di cucina).

Ottieni subito CALCMENU e vedi come la sua matrice di allergeni fa la differenza su come la tua azienda conquista i problemi di sicurezza alimentare!

Screenshot of CALCMENU software feature, Allergen Management